Seminari Signum 2005 Zoom

Descrizione prodotto

Dettagli

Il volume, pensato congiuntamente da fisici e storici dell’arte, si propone come un utile strumento di lavoro e una sorta di guida tra le tecniche non invasive impiegate nella documentazione dello stato di un’opera pittorica. Corredato da oltre quattrocento immagini, esso affianca l’indagine teorica a una numerosa serie di esempi applicativi, concentrandosi in particolare sulle opere di scuola veneta e spagnola del Rinascimento e su due maestri di prima grandezza, Pedro Berruguete e Giovanni Bellini, e proponendo come case study la pala di San Zeno di Andrea Mantegna. Una documentata appendice illustra la banca dati on line di riflettografia e analisi non invasive elaborata dal Laboratorio di Arti Visive della Scuola Normale Superiore. Un libro pensato per gli studenti di storia dell’arte, conservazione dei beni culturali e tecnologie per i beni culturali ma indirizzato anche a conservatori di musei e restauratori che con la diagnostica - specie non invasiva - sono sempre più chiamati a confrontarsi, così come gli storici dell’arte, che possono trarre dalle analisi elementi utili a definire l’operato di un artista e della sua bottega.

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Titolo Seminari Signum 2005
Autore No
Editing/translation a cura di Simonetta Bassi
ISBN 88-7642-318-5
Anno di pubblicazione 2006
Oggetto Informatica e beni culturali
Link acquista No
Notes DOI 110.14657/7642-318-5.2016.06

Anteprima