Luoghi dell'abitare, immaginazione letteraria e identità romana. Da Augusto ai Flavi Zoom

Luoghi dell'abitare, immaginazione letteraria e identità romana. Da Augusto ai Flavi

a cura di Mario Citroni, Mario Labate, Gianpiero Rosati

Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 28,00 €

Prezzo speciale: 26,60 €

Sconto del 5%

Descrizione prodotto

Dettagli

Gli spazi e le strutture in cui si abita caratterizzano fortemente l’identità di una comunità. Le scelte abitative sono tendenzialmente durature, condizionano anche le generazioni che seguono e perciò penetrano nella percezione che una comunità ha di sé. Questo volume, attraverso i contributi di quindici studiosi di diversi paesi europei, esamina i modi in cui gli scrittori romani hanno interpretato il ruolo identitario dei luoghi di abitazione. Il periodo considerato è quello del principato augusteo e del primo consolidamento dell’impero, quando Roma trasforma profondamente il suo assetto abitativo anche in rapporto alla mutazione della sua identità politica.

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Titolo Luoghi dell'abitare, immaginazione letteraria e identità romana. Da Augusto ai Flavi
Autore No
Editing/translation a cura di Mario Citroni, Mario Labate, Gianpiero Rosati
ISBN 978-88-7642-673-5
Anno di pubblicazione 2019
Oggetto No
Link acquista No
Notes No

Anteprima