Domus et splendida palatia. Residenze papali e cardinalizie a Roma fra XII e XV secolo Zoom

Domus et splendida palatia. Residenze papali e cardinalizie a Roma fra XII e XV secolo

a cura di Alessio Monciatti

pp. xii-216 e 157 ill.

Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 35,00 €

Prezzo speciale: 29,75 €

Sconto del 15%

Descrizione prodotto

Dettagli

L’importanza delle residenze delle gerarchie ecclesiastiche nel panorama cittadino medievale: questo è il tema degli atti raccolti nel volume. Tema nuovo e originale, se si tiene conto che negli ultimi decenni gli studi sulla topografia medievale si sono in genere occupati degli insediamenti nobiliari e di alcune fortezze baronali, per l’importanza che esse hanno avuto nella definizione della topografia politica e nello svolgimento delle vicende urbane. Ampliando questa prospettiva - e lavorando sulla tradizione indiretta e sulle sopravvivenze - i contributi qui raccolti sottolineano in modo speciale il rilievo delle residenze dei componenti del collegio cardinalizio. Ne consegue un allargamento della nostra percezione della città alla fine del Medioevo che, contribuendo ad illustrare i modi dello sviluppo attraverso i secoli degli edifici annessi ai principali insediamenti cultuali, mette in luce gli speciali statuti di cui hanno goduto il palazzo in Laterano e gli alloggi papali presso la basilica vaticana.

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Titolo Domus et splendida palatia. Residenze papali e cardinalizie a Roma fra XII e XV secolo
Autore
Editing/translation a cura di Alessio Monciatti
ISBN 88-7642-135-1
Anno di pubblicazione 2006
Oggetto Arte e architettura
Link acquista No
Notes No

Anteprima