Il taccuino italiano di Nikolaj L'vov Zoom

Federica Rossi

Il taccuino italiano di Nikolaj L'vov

pp. 156 e 48 ill.

Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 18,00 €

Prezzo speciale: 15,30 €

Sconto del 15%

Descrizione prodotto

Dettagli

Di Nikolaj L’vov (1753-1803), l’architetto russo, che assieme a Charles Cameron e a Giacomo Quarenghi è alle origini della fortuna di Palladio nella Russia di Caterina II, si conserva un taccuino in parte inedito, che raccoglie note e disegni del viaggio in Italia del 1781. Visitando Roma, Napoli, Livorno, Firenze, Pisa, Bologna, Venezia, commenta monumenti e opere d’arte, e incontra personalità significative della cultura dell’epoca. Il diario offre spunti originali sul fenomeno dei viaggiatori russi in Italia - tra i Grand Tourists meno noti del secolo dei Lumi – e getta luce sulla nascente criti-ca d’arte russa, legata al mondo del collezionismo e del viaggio.

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Titolo Il taccuino italiano di Nikolaj L'vov
Autore Federica Rossi
Editing/translation No
ISBN 978-88-7642-447-2
Anno di pubblicazione 2013
Oggetto No
Link acquista N/A
Notes No

Anteprima